Migrazione in Svizzera

Migrazione in Svizzera

Immigrazione svizzera

La Svizzera è un paese con la più elevata percentuale di stranieri in proporzione al numero di abitanti, e questi sono per la maggioranza cittadini europei.

Oggi più dell’80% della popolazione degli stranieri in Svizzera proviene dall’Europa. In particolare si emigra dalla Germania, Italia e dalla Francia e questo fenomeno ha radici antiche, già nel secolo scorso era presente.

L’immigrazione in Svizzera è iniziata sopratutto con la costruzione e l’ampliamento delle ferrovie alle fine dell’800.

Nel secondo dopoguerra, dal 1950 al 1970, è presente una nuova grande ondata migratoria, spinta sopratutto dal bisogno di manodopera del paese.

Dopo un periodo di fermo negli anni ’70 e ’80,negli ultimi trent’anni c’è stato un nuovo boom di migrazione che sembra non essersi ancora arrestato.

Emigrazione italiana in Svizzera

Tra gli immigrati, una grande maggioranza proviene dall’Italia, e questo sopratutto in Canton Ticino e nei Grigioni, sia per la vicinanza geografica, come la lingua parlata italiana e delle mirate politiche di marketing nel territorio.

In particolare dagli anni ’90 ad oggi si sono trasferiti qui molti imprenditori italiani, per una burocrazia più snella, un minore carico fiscale, oltre a migliori infrastrutture e molti parchi tecnologici e un grande sviluppo del settore terziario.

La differenza tra emigrazione italiana in Svizzera di ieri e oggi è infatti che un tempo emigrava soprattutto la manodopera anche poco qualificata.

Oggi invece si assiste a una migrazione qualificata, molti infatti sono cittadini UE laureati che vengono a vivere in svizzera, tanto che il loro numero è superiore a quello dei laureati che sono cittadini elvetici.

Popolazione svizzera

In Svizzera ci sono circa 8 milioni di persone, di cui più di due milioni sono stranieri.

Per la maggior parte italiani, seguiti da tedeschi, portoghesi e francesi, che provengono quindi tutti dall’Europa.

I cantoni dove è aumentata la popolazione sono Svitto e Friburgo con un 1,2%. Seguono il canton Zugo, Zurigo e Argovia, la Turgovia, il cantone di Ginevra , Sciaffusa con Vaud e Lucerna che rispetto alla media nazionale hanno registrato un maggiore incremento per quel che riguarda l’evoluzione della popolazione svizzera.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *