Aumento annuo consecutivo dei prezzi

L’indice dei prezzi al consumo in Svizzera

L’Ufficio federale di statistica (ovvero l’UST) ha verificato l’indice dei prezzi al consumo in Svizzera, e ad agosto era a 101,3 punti, con un aumento di 0,2% rispetto a luglio.

Si è verificato un leggero aumento dei prezzi anche su base annua, e quello di agosto è il quinto aumento annuo consecutivo dei prezzi.

L’indice nazionale dei prezzi al consumo verifica l’inflazione secondo l’andamento dei prezzi, per quanto riguarda i beni di consumo più importanti della popolazione. Il bilanciamento di questa verifica viene aggiornato ogni anno. Tuttavia in Svizzera non comprende  i premi dell’assicurazione di malattia di base, aspetto che invece pesa in modo notevole sui bilanci delle famiglie.

L’inflazione aumenta

Anche in Svizzera l’inflazione aumenta, sebbene meno che in altri paesi.

Questo aumento è conseguente alla crisi economica mondiale che si è avuta dopo la pandemia di coronavirus.

Alcuni ritengono però che l’aumento dei prezzi sia passeggero e chi dice che si ritornerà ai livelli di inflazione mai visti prima.

Il rincaro dei prezzi influisce sui salari, sugli affitti, sugli alimenti al coniuge nei divorzi e in tutti gli aspetti sociali della vita che riguardano i cittadini.

 

Potrebbe interessarti anche:

Leave a Reply

*

code