areoporto di lugano

Areoporto di Lugano, tutte le novità

Aggiornamento del 25 ottobre

Qui trovi interessanti aggiornamenti

Aggiornamento del 30 ottobre

Qui trovi interessanti aggiornamenti

Aggiornamento del 6 novembre

Qui trovi interessanti aggiornamenti

Aggiornamento del 18 novembre

Qui trovi interessanti aggiornamenti

Ultime notizie sull’aeroporto di Lugano

Da tempo la situazione dell’areoporto di Lugano è in crisi, e si parlava addirittura di chiusura. Ma sembra che la sua sorte sia invece in fase di ripresa.

L’aeroporto di Lugano-Agno

L’aeroporto di Lugano è destinato alla chiusura, oppure si può salvare? Secondo le ultime notizie sull’aeroporto di Lugano-Agno sembra che ci sia un privato che abbia intenzione di salvare l’aeroporto. Quindi vi sono delle trattative in corso riguardo l’aeroporto di Lugano e il suo futuro.

Questo imprenditore si è incontrato la scorsa settimana con il sindaco di Luano Marco Borradori, e anche Claudio Zali, consigliere di Stato, inoltre erano presenti l’ex vicesindaco Giovanna Masoni Brenni nonchè il direttore di Lugano Airport Maurizio Merlo.

L’imprenditore ha posto comunque delle condizioni prima di passare al versamento di fondi. La prima è che il controllo dell’intera struttura vada in mani private. La seconda condizione che vengano azzerate le perdite finanziarie. E la terza che la Città di Lugano tagli la maggioranza dei posti di lavoro presso lo scalo. L’obiettivo sarebbe di realizzare un aeroporto solo con voli privati e non di linea.

Il consigliere Claudio Zali però non sarebbe d’accordo, vuole tutelare gli attuali 77 dipendenti dell’aeroporto di Agno.
La conclusione è che l’aeroporto va ripensato in forma privata, o in ogni caso in sinergia con investitori privati, ma mantenendo l’aeroporto nella forma attuale e con tutti i dipendenti al lavoro.

Quindi si all’aiuto dei privati, ma non a tutte le loro condizioni.

Destinazioni aeroporto di Lugano

Anche perché l’aeroporto di Agno avrebbe anche e soprattutto una valenza per il pubblico del Cantone, ossia quella di trasportare dei passeggeri.

Quindi si potrebbero mantenere diverse destinazioni dell’aeroporto di Lugano.

Un’ipotesi per mantenerlo com’è ora, potrebbe essere quella di realizzare il risanamento dello scalo e successivamente aumentare il capitale dello stesso aprendolo anche a privati.

È fondamentale in ogni caso assicurare a tutti i loro posti di lavoro all’aeroporto di Lugano e poi ripristinare i voli di linea per i passeggeri del trasporto pubblico.

Ieri la Zimex, compagnia aerea di Zurigo, ha annunciato peraltro che vi è una concreta possibilità per una ripresa del collegamento da Lugano verso Ginevra, ma si attendono ancora conferme per trovare un concreto punto d’intesa tra le parti.

Parcheggio dell’aeroporto Lugano

Ora lo scalo dell’aeroporto di Lugano è l’unica struttura aeroportuale in cantone Ticino ed è anche aperta a voli commerciali.

L’aeroporto di Lugano-Agno effettua voli Lugano Zurigo e con altre grandi città della Svizzera, anche con partenze dall’areoporto di Lugano.

Il parcheggio dell’aeroporto di Lugano è ampio e offre molti posti auto e si trova solo a 100 m dal Terminal , inoltre il check-in è aperto fino a 20 minuti prima della partenza.

potete trovare qui un parcheggio a sosta breve con durata massima 90 minuti, e un parcheggio a lunga sosta con 2 postazioni per i veicoli elettrici e con possibilità di ricaricarli.
il parcheggio è inoltre automatizzato e sorvegliato da telecamere.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *