L’euro e il dollaro sono le valute più importanti

L’euro e il dollaro sono le monete estere con importanza maggiore

L’euro e il dollaro statunitense sono le monete estere che hanno importanza maggiore per quel che concerne le aziende svizzere.

Questo sia per l’import come per l’export.

L’euro spesso è addirittura più utilizzato rispetto al franco svizzero per fare acquisti, e questo in tutti i settori.

Sono secondo il sesto sondaggio effettuato da Credit Suisse fra e novembre scorsi.

Questo particolarmente nel settore industriale, dove l’85% delle aziende svizzera fa acquisti in Euro.

Rischi di cambio

Per quanto riguarda le vendite delle aziende svizzere invece è il franco svizzero la moneta dominante. Più di un’azienda su dieci però per la compravendita di beni e servizi utilizza una valuta asiatica.

Le aziende prevedono che il cambio euro/franco si attesterà a 1,08 e un cambio dollaro/franco a 0,93 alla fine dell’anno 2022; inoltre le aziende intervistate si aspettano un leggero apprezzamento dell’euro rispetto al franco.

Inoltre, in base allo studio di Credit Suisse, solo il 40% delle imprese sono tutelate dai rischi valutari. Una quota bassa data la grande importanza rivestita dalle monete estere per quanto riguarda le aziende svizzere e  i rischi del cambio valutario sui mercati.

Leave a Reply

*

code