Economia svizzera stabile

L’economia svizzera è stabile

Economia svizzera

A livello mondiale è in atto una crisi economia, sopratutto in conseguenza ai rapporti tra Usa e Cina, paesi tra i quali ci sono state varie misure e contromisure protezionistiche per quel che riguarda esportazioni e importazioni.

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) segna una crescita a livello mondiale ai ritmi più bassi di sempre da quando è finita la crisi finanziaria.

L’economia svizzera è invece stabile ed è integrata nel mercato mondiale più di molti altri Paesi. Anche se l’import export subisce oscillazioni, come il forte calo avuto a ottobre.

Pil svizzera

Per quanto riguarda il Pil della Svizzera, esso si attesta in crescita per quest’anno di uno 0,8% e le previsioni per il 2020 sono di un +1,4%.

Oltre al commercio contribuiscono a tale crescita anche i consumi privati e anche un livello basso di disoccupazione in particolare se la confrontiamo con gli altri paesi europei e del mondo.

Quello che preoccupa è più che altro l’invecchiamento della popolazione, dato che gli anziani sono una fetta considerevole della popolazione, e questo porta a lungo andare a conseguenze sulle casse dello stato.

A questo riguardo le autorità saranno chiamate a porre in atto delle riforme per fronteggiare tale problema, tra cui ad esempio l’ innalzamento dell’età pensionabile.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *