La disoccupazione in Svizzera

Tasso di disoccupazione in Svizzera

Il tasso di disoccupazione in Svizzera sembra essere calato rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, e sembrerebbe che la situazione economica fosse in ripresa.

Nel mese di maggio infatti il tasso era al 3,1%, mentre in aprile al 3,3% e nello stesso mese del 2020 al 3,4%.

La disoccupazione è in calo ma imane comunque lontano dalle cifre pre pandemia, infatti a maggio 2019 era al 2,2%, quando ancora non c’era il coronavirus.

Secondo i dati diffusi dalla Segreteria di Stato dell’economia (Seco) il numero delle persone iscritte agli uffici regionali di collocamento era in gennaio a oltre 261’000 unità e aveva toccato i massimi storici dal 2010.

In maggio è sceso a 142’966 unità e la flessione è di 8’313 unità rispetto ad aprile mentre nell’arco di 12 mesi è di 13’032.

Calcolo indennità di disoccupazione in Svizzera

Le persone che sono disoccupate in Svizzera, possono prendere l’indennità di disoccupazione.

Il calcolo dell’indennità di disoccupazione in Svizzera di solito viene eseguito in base al reddito che è stato percepito negli ultimi sei mesi.

L’indennità di disoccupazione ammonta all’80% dell’ultimo stipendio se si hanno figli a carico o se lo stipendio mensile non supera 3’797 franchi.

Negli altri casi invece ammonta al 70% del totale dell’ultimo stipendio.

L’ indennità di disoccupazione di solito viene percepita per due anni.

Ogni mese proprio per questo i dipendenti e i loro datori di lavoro versano i contributi per l’assicurazione di disoccupazione, per avere una  riserva in caso di perdita del posto di lavoro.

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Leave a Reply

*

code