Il settore orologeria potrebbe risentire della crisi

Economia svizzera e crisi dell’industria orologiera

Il settore orologeria potrebbe risentire della crisi per quel che riguarda questo nuovo anno in corso.

Orologeria svizzera in crisi

Le incertezze politiche ed economiche a livello mondiale potrebbero influenzare quest’anno anche il settore dell’industria orologiera svizzera.

In particolare per quel che riguarda il mercato di Hong Kong, uno dei maggiori importatori di orologi svizzeri.

Nello scorso novembre infatti le vendite verso questo paese sono diminuite di ben un 26,7%, quando c’è stato un forte calo dell’import export svizzero a ottobre.

Inoltre la tensione fra Stati Uniti e Cina, due altri grandi importatori di orologi svizzeri, rallenta l’import export dell’industria orologiera.

Altro fattore da prendere in considerazione è l’aumentata forza del franco, considerato da molti una valuta rifugio per quel che riguarda i momenti economicamente difficili.

Tutto questo comporta una crisi per l’orologeria svizzera.

Orologi svizzeri e crisi

Il settore orologeria va a risentire della crisi in atto quindi per l’anno in corso, tuttavia lo sguardo al futuro rimane positivo.

Nel 2019 l’export di questo settore ha raggiunto 21,5 miliardi di franchi, come ha affermato Jean-Daniel Pasche, presidente della Federazione industria orologiera (sigla FH).

Questo risultato è soddisfacente, anche se non è al livello dei 22,2 miliardi del 2014.

La crisi degli orologi svizzeri in particolare fa aumentare il divario nel settore tra prodotti di fascia media e prodotti di lusso.

Infatti sta crescendo il mercato dei prodotti di alta gamma, mentre si sta abbassando il commercio dei prodotti di fascia media.

Questo perché per i prodotti fra 500 e i 600 franchi c’è una grande concorrenza come ad esempio dagli smartwatch.

Pasche in ogni caso guarda con ottimismo al futuro, e dice che l’orologeria svizzera potrà reagire alla crisi puntando su innovazione, sia tecnica come di design.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

*

code