Costi per aprire una società in Svizzera

Tipi di società in Svizzera

Come abbiamo già visto, esistono diversi tipi di società in Svizzera.

Chi vuole aprire una propria attività lucrativa può scegliere la tipologia societaria che meglio si adatta alla sua attività.

Può quindi scegliere tra due tipi di società di capitali, ovvero la società anonima (SA) e quella a garanzia limitata (SAGL), oppure tra due tipi di società di persone, che sono la ditta individuale o la società in nome collettivo.

La ditta individuale è la più economica, richiede solo l’iscrizione al registro di commercio e avere un conto societario, tuttavia il proprietario deve risiedere in Svizzera.

Per la società di capitali invece si deve versare un capitale minimo e questo va diviso tra i soci, e per la sua costituzione si deve andare dal notaio.

Mettersi in proprio in Svizzera

Chi vuole mettersi in proprio in Svizzera, può scegliere vari tipi di società e di attività da svolgere.

Chi opera per conto proprio e a nome proprio viene detto lavoratore indipendente e si assume il rischio economico della propria attività.

I lavoratori indipendenti devono avere una ragione sociale (ce ne sono diverse, tra cui la ditta individuale,la SA, la Sagl, ecc.), emettere fatture a loro nome, riscuoterle e fare il rendiconto IVA.
Decidono da soli quindi della propria organizzazione, di come lavorare e di come gestire i lavori a terzi.

Le persone che vogliono lavorare in proprio devono potere fare riconoscere il loro nuovo statuto alla cassa di compensazione.
Questa verifica se esso può essere accordato o meno in base ai requisiti mostrati.

Le imprese devono iscriversi al Registro di commercio. Per quanto riguarda le ditte individuali, è obbligatorio iscriversi solo a partire da una cifra d’affari superiore ai 100’000 franchi annui.

L’iscrizione comporta anche degli obblighi, come tenere una contabilità e essere assoggettati alla legge federale sull’esecuzione e fallimento.

Lo stesso vale per la costituzione e gestione di una società in Ticino, che soggiace alla legge svizzera.

Finanziamenti per aprire un’attività in Svizzera

Esistono anche dei finanziamenti per aprire un’attività in Svizzera, per alcuni settori.

La confederazione elvetica infatti offre misure di sostegno alle piccole e medie imprese o agli indipendenti che ne hanno bisogno.

Ad esempio sono previste delle fideiussioni a favore delle Pmi, crediti per il settore alberghiero o per il fondo per le tecnologie. Questi strumenti sono presenti anche per le start-up.

Ci sono inoltre delle misure di sostegno per gli indipendenti che però risultano senza impiego, i quali possono usufruire di indennità giornaliere specifiche o di fideiussioni per ottenere dei crediti bancari.

Ti potrebbe interessare anche:

Costituzione e gestione di una società in Ticino (26 gennaio 2021)

Leave a Reply

*

code