Calo del mercato immobiliare in Ticino

Settore immobiliare in crisi

A partire dal secondo semestre di quest’anno il settore immobiliare in Ticino è andato in crisi.

Infatti è arrivato il colpo di coda del Covid, per cui causa crisi economica le transazioni immobiliari hanno accusato un calo del 14 per cento, arrivando al livello di 17 anni fa.

Lo ha reso noto l’Ufficio Cantonale di statistica.

Le vendite di immobili in Ticino

Le vendite di immobili in Ticino tra aprile e giugno 165 in meno rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente, per un totale 978.

È dal 2003 che le vendite non scendevano sotto mille unità.

Hanno avuto sopratutto un calo le vendite di proprietà per piani (- 21 %, e 408 unità).

I guadagni del mercato immobiliare sono stati in totale per quest’anno  900,6 milioni di franchi, subendo una flessione del 2,3 % ovvero con una perdita di 21,6 milioni.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

*

code