Aumento dei prezzi per l’energia

L’energia costerà di più

Secondo le stime della Commissione federale dell’energia elettrica (ElCom), causa aumento dei prezzi per l’energia, in Svizzera l’anno prossimo una famiglia media dovrà pagare l’elettricità circa il 3% in più.

Il costo a chilowattora sarà 21,2 centesimi, 0,7 centesimi in più del 2021.

I 630 gestori svizzeri della rete di distribuzione dovevano comunicare per fine agosto le loro future tariffe comprendenti l’utilizzazione della rete elettrica, il costo dell’energia, i tributi per gli enti pubblici, il supplemento rete.

Quindi nel 2022 si prevede che un nucleo familiare tipo, che consuma circa 4500 chilowattora annui, il prossimo anno dovrà pagare 954 franchi, ossia 32 franchi in più rispetto al 2021 perchè l’energia costerà di più.

Anche le imprese subiranno un incremento dei costi. Il prezzo della corrente elettrica salirà del 2%, anche se possono leggermente variare da un gestore all’altro.

Aumento luce e gas

Oltre all’energia elettrica, il prossimo anno si dovrà fare i conti anche con un aumento del gas.

L’aumento luce e gas dipende da vari fattori, tra cui la crisi economica e la successiva ripresa, l’inverno freddo nel Nord Europa e una forte domanda di gas da parte della Cina.  Questo porterà ad un aumento delle bollette anche in Svizzera.

Quindi le famiglie a conti fatti troveranno rincari per quanto riguarda il riscaldamento e l’elettricità, se non provengono eventualmente da fonti di energia rinnovabile.

 

Potrebbe interessarti anche:

Leave a Reply

*

code