Abolizione dei dazi in Svizzera

Proposta dell’abolizione dei dazi

Il Consiglio federale in data 27 novembre 2019 aveva sottoposto al Parlamento la proposta dell’abolizione dei dazi per i prodotti industriali.

Questa proposta prevedeva l’azzeramento dei dazi industriali e la semplificazione della tariffa doganale.

Il Nazionale ha approvato successivamente a settembre di quest’anno, la soppressione dei dazi doganali riguardo i prodotti industriali.

Prodotti importati come abbigliamento, automobili e altri prodotti generici potrebbero quindi costare meno in Svizzera.

Abolizione dei tributi doganali

il Consiglio federale infatti ha proposto di abolire tutti i tributi doganali dei prodotti industriali in maniera unilaterale, come già fatto da altri Stati ad esempio la Norvegia o il Canada.

Questo per contrastare la grande differenza di prezzi tra i prodotti venduti in Svizzera rispetto a quelli dei paesi limitrofi che arrivano a costare anche più del 30%.

Nel dibattito su questo tema il consigliere federale Guy Parmelin ha affermato: “Vi posso assicurare che la situazione attuale del bilancio della Confederazione consente di abolire questi dazi”.

 

Potrebbe interessarti anche:

 

Leave a Reply

*

code