Ridotte le distanze sociali

In vigore nuovi allentamenti

Con questo lunedì sono in vigore nuovi allentamenti, vengono ridotte le distanze sociali tra persone da due metri a un metro e mezzo.

Inoltre cade i limite della mezzanotte per la chiusura di locali pubblici come ristoranti e discoteche, e nei bari si può tornare a bere al banco il caffè.

Per quel che riguarda le manifestazioni, fino a 1’000 persone si possono svolgere di nuovo. Come sappiamo finora erano ammesse al massimo 300 presenze, comunque deve venire garantita in ogni caso una suddivisione in settori ognuno di 300 persone.

Con questa nuova ondata di allentamenti cadono quindi quasi tutte le restrizioni che erano state imposte dal Consiglio federale contro il Covid-19.

Per i grandi eventi con più di mille persone rimangono i divieti almeno fino al 31 agosto. Per le dimostrazioni pubbliche, con più di 300 persone, vige l’obbligo di indossare la mascherina.

Decade il divieto di assembramento per più di 30 persone nei luoghi pubblici.

Locali pubblici

I locali pubblici non hanno più il limite di chiusura a mezzanotte e potranno aprire prima delle sei.

Le discoteche con più di 1000 persone però dovranno avere settori di 300 persone all’uno.

Chi va al bar può anche consumare al banco, e per gli sport si può ritornare a fare le competizioni con contatto fisico diretto.

Restrizioni che rimangono

Rimangono però le restrizioni per quel che riguarda le limitazioni all’ingresso in Svizzera per chi proviene dai paesi extra Schengen.

Anche per quel che concerne la distanza sociale, rimane il limite a un metro e mezzo, e le norme igieniche consuete da seguire. Le attività sono inoltre invitate a avere un piano di protezione.

 

 

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento

*

code