Misure di protezione anti Covid nel settore ristorazione

Regole di igiene e distanziamento sociale

Per il settore ristorazione le normative in vigore restano tali fino al 7 settembre.
In particolare devono essere rispettate le regole di igiene e distanziamento sociale sia per i clienti come per i dipendenti.

I dipendenti a contatto con la clientela inoltre hanno l’obbligo di indossare la mascherina.

Se un gruppo di ospiti arriva al bar o al ristorante, non serve prenotare, e dove avviene la consumazione al tavolo i gruppi devono sedere ai tavoli in modo che tra loro ci sia una distanza minima obbligatoria di 1,5 metri; oppure dovranno venire registrati per ogni gruppo i dati di contatto di una persona dello stesso.

Inoltre sono vietati assembramenti di più di 30 persone negli spazi pubblici, ovvero luoghi pubblici, sentieri e parchi.
Nei gruppi fino a 30 persone va sempre rispettata l’igiene e anche il distanziamento sociale, tranne per chi vive nella stressa abitazione.

Raccogliere i dati dei presenti

Nelle strutture della ristorazione dove si consuma in piedi, e nelle discoteche e sale da ballo, nel locale possono essere presenti al massimo 100 ospiti nell’arco dell’intera serata, tra le ore 18.00 e la chiusura.
Le stesse strutture devono provvedere a raccogliere i dati dei presenti.

I dati verranno conservati in formato elettronica su file Excel con la suddivisione per giorni.
Le stesse prescrizioni valgono anche per il personale degli esercizi pubblici menzionati.

Inoltre questi esercizi devono poter trasmettere al Medico cantonale l’elenco degli avventori del locale di un dato giorno entro due ore, tra le ore 07.00 e le 22.00.

Il personale della ristorazione

Il personale a contatto con i clienti della ristorazione è tenuto ad indossare una mascherina facciale o altro dispositivo di protezione individuale adeguato se non vi è struttura di protezione in plexiglass o similare.

I collaboratori e altre persone devono stare alla distanza di 1,5 metri gli uni dagli altri. Nel caso in cui non si possa rispettare tale distanza, la presenza dei collaboratori va
ridotta al minimo, limitando il tempo del contatto e/o con misure di protezione adeguate.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

*

code