Black Friday in Svizzera

Il Black Friday

Il Black Friday è letteralmente il “venerdì nero” ma con questo termine si intende un periodo di tempo nel quale i negozi e gli esercizi commerciali effettuano degli sconti straordinari.

Quindi molta gente approfitta per fare acquisti nel periodo Black Friday.

In Svizzera gli economisti calcolano che quest’anno il Black Friday dovrebbe generare un fatturato di circa 500 milioni di franchi, questo nel settore non alimentare.

In confronto allo scorso anno però il giro d’affari si aspetta essere in lieve calo, dato che l’anno scorso c’è stato un recupero delle vendite che per le misure anti-covid erano saltate.

Appuntamento fisso

Questo è un appuntamento fisso per il settore del commercio. L’anno scorso c’è stato in questo giorno un fatturato di 528 milioni di franchi in tutta la Svizzera, contro la media di 260 milioni.

L’anno scorso questo valore ha superato anche quello del 23 dicembre, che era stato di 515 milioni.

Tuttavia quest’anno a causa dei ritardi nella consegna di molte merci, per vari prodotti è stato necessario ordinare con diverso anticipo o presso altri fornitori.

Commercio online

Il commercio online in ogni caso anche per quest’anno prevede un fatturato elevato.

Molte persone infatti approfittano del Black Friday per  fare i regali di Natale. Si prevede che rispetto allo scorso anno in ogni caso il fatturato sarà di nuovo attorno ai 500 milioni di franchi.

Per il commercio al dettaglio ci possono ancora essere difficoltà di logistica, dato che gli sconti per il Black Friday sono pianificati già dall’inizio dell’anno.

Gli acquisti online saranno comunque quelli che andranno per la maggiore, dato che si possono evitare le code e le file ai negozi, ordinando tutto da casa senza imbottigliarsi nel traffico, e potendo comunque approfittare di ottimi sconti.

Leave a Reply

*

code