Indicatore economico

Definizione di indicatore economico

Un indicatore economico rappresenta una grandezza che fornisce informazioni sull’attività economica e sulla ricchezza di ogni paese.

Ogni paese ha i propri indicatori economici, e quelli più rappresentativi sono:

la ricchezza, il PIL (prodotto interno lordo), il pil pro-capite, il prodotto nazionale lordo, il reddito nazionale, il reddito nazionale pro-capite, l’indice dei prezzi al consumo e la bilancia commerciale.

La ricchezza consiste nell’insieme dei beni di un paese, il Pil è invece il valore di questi beni e servizi prodotti in un certo tempo, e il prodotto interno lordo pro-capite è il rapporto tra il prodotto interno lordo di un’area e il numero dei suoi abitanti.

Lo stesso dicasi per il reddito nazionale, l’indice dei prezzi al consumo invece misura il rincaro riguardo i beni di consumo e determina il loro costo attuale rispetto a quello di un periodo base mentre la bilancia commerciale è data dal valore del rapporto di importazioni e esportazioni commerciali.

Indicatore economico di un paese

Quindi un paese ha diversi indicatori economici, che indicano quanto ricco sia, a livello nazionale come per ogni abitante.

La Svizzera è uno dei paesi più ricchi del mondo. Tuttavia anch’essa ha risentito della crisi economica dovuta alle restrizioni per il covid e quindi i consumatori svizzeri in futuro cosa si devono aspettare?

Oggi però il suo PIl è in ripresa, ed è allo 3,6%. In marzo era 3,0%. Per il 2022 si stima che sarà al +3,3%.

Indicatore finanziario

Anche nelle aziende esistono gli indicatori economici, e anche quelli finanziari.

L’indicatore finanziario in un’azienda è un indice che fornisce un’analisi delle performance dell’azienda nel bilancio, presentando la capacità dell’impresa di arrivare e mantenere un dato equilibrio finanziario.

Entrambi gli indici sono importanti per determinare lo stato di salute o meno di un’azienda, e cosa fare per migliorarlo.

 

Potrebbe interessarti anche:

Leave a Reply

*

code