Amministrazione e intestazione dei beni

Scegliere la fiduciaria per l’intestazione e l’amministrazione dei beni a Lugano o in Ticino

Chi ha un’azienda a Lugano o in Ticino, oppure solo dei beni privati, può rivolgersi ad una fiduciaria.

Questo tipo di azienda infatti è specializzata anche nell’intestazione e amministrazione di beni per conto di terzi.

Quindi si deve scegliere la fiduciaria per l’intestazione e l’amministrazione dei beni a Lugano o in Ticino che possa fare al caso vostro.

Gestione del patrimonio immobiliare privato

Chi ha un cospicuo patrimonio provato oppure aziendale, a Lugano o in Ticino, e vuole avvalersi della consulenza e gestione di esperti, può affidarsi ad una fiduciaria.

La società fiduciaria è una società che si pone come obbligo la gestione e l’amministrazione del patrimonio di un soggetto terzo, e la gestione e revisione della sua contabilità aziendale.
In Svizzera la fiduciaria offre anche servizi di amministrazione e gestione di immobili, di consulenza aziendale, di costituzione, chiusura o cessazione di società, di supporto alle start up.

Si possono distinguere due tipi di fiduciaria, quella statica che si occupa della gestione di beni e contabilità del fiduciante; quella dinamica , che oltre alla gestione dei beni li può anche reinvestire secondo quanto disposto dal fiduciante.

Società adibite alla gestione del patrimonio

Le fiduciarie a Lugano e in Ticino come nel resto della Svizzera, spesso sono quindi società adibite alla gestione del patrimonio immobiliare privato o anche aziendale.

L’importante è quindi capire come scegliere la fiduciaria giusta.

Queste società infatti offrono servizio di amministrazione e intestazione dei beni, quando serve la consulenza di un esperto.
Infatti cospicue somme di denaro, eredità, lasciti o patrimoni immobiliari, ad esempio, se gestite nel modo giusto possono rendere di più e inoltre si evitano conflitti tra eredi o soci di un’azienda.
A seconda della propria situazione personale e delle personali esigenze, si possono scegliere diverse soluzioni di gestione patrimoniale.

Lo scopo principale di chi affida i propri beni a una fiduciaria è anche quello di non apparirne il titolare grazie all’anonimato.
inoltre si può anche ottenere un adeguato rendimento degli stessi.

Dichiarazione di intestazione fiduciaria

Nell’amministrazione e intestazione dei beni, quando serve la consulenza di un esperto quindi?
Quando da soli non si riesce a gestire tutto il patrimonio, o se si desiderano effettuare investimenti ma non si è degli esperti, e anche in tutte quelle situazioni in cui si deve avere a che fare con adempimenti burocratici o legali, per cui ci vuole un esperto in materia per svolgere al meglio le diverse pratiche e incombenze del caso.

Il soggetto che trasferisce i beni è il fiduciante, quello che li amministra è il fiduciario, e tra di esse vige un contratto fiduciario, stipulato dal mandato fiduciario.
La dichiarazione di intestazione fiduciaria è appunto tale mandato.

Possono essere detenuti fiduciariamente beni come titoli, partecipazioni, beni mobiliari e immobili.

Il fiduciario però non ha il possesso su tali beni, essi rimangono sempre di proprietà del fiduciante.
In pratica il fiduciario diventa titolare del diritto che gli è stato trasferito dal fiduciante, e può ritrasferirlo al fiduciante o a chi per lui qualora questo lo richiedesse o venisse meno il mandato.

Potrebbe interessarti anche:

Leave a Reply

*

code